Vendere su Alibaba: lo shopping online per il mercato cinese

Di Marco Fabiani | Ecommerce

Mag 16
Vendere su Alibaba

Vendere su Alibaba: il mondo dell’e-commerce cinese con numeri pazzeschi

Ormai Alibaba è uno dei 2 colossi del settore ecommerce mondiale. Basti pensare come nel 2017 abbia fatturato 32,3 miliardi di Euro e si contenda con Amazon lo scettro di Re dell’ecommerce.

Alibaba come funziona?

Alibaba è un sito ecommerce che si suddivide in tre segmenti particolari:

  • Tmall per i prodotti di grande marche e i distributori (B2C);
  • Taobao che è stato creato per le PMI ed i privati, un classico C2C;
  • Alibaba che serve per la vendita all’ingrosso;

Inoltre dal 2010 è stato lanciato anche Aliexpress per portare il mercato dell’ecommerce anche al di fuori dalla Cina. Alibaba o Aliexpress sono entambe di Jack Ma, ma uno si occupa di B2C e la’altro si occupa di B2B.

Per acquistare su Alibaba quindi bisogna essere consapevoli che non si può acquistare un pezzo singolo, ma solo in stock. La stessa cosa vale per il “vendere su Alibaba”, nel senso che si dovrà vendere non un pezzo singolo, ma una grande quantità di prodotti (i cosiddetti stock).

Di siti come Alibaba ce ne sono un sacco, ma se si vuole esportare il food “Made in Italy” bisogna per forza rivendere i prodotti sull’ecommerce cinese.

Come acquistare su Alibaba Cina: il marketplace per fare le vendite maggiori

Essendo che Alibaba è un intermediario, non si occupa di logistica e non è possibile affidare direttamente a loro la merce da rivendere. Il grande vantaggio che offre però sono le commissioni: infatti mentre la media dei Marketplace europei si attesta tra il 12% ed il 15%, Alibaba offre delle commissioni che vanno dall‘1% al 5%.

I maggiori guadagni per Alibaba shop derivano dalla pubblicità che si può fare sul sito e sulle parole chiave che possono essere acquistate per aumentare le visualizzazioni. In questo modo possono essere profilati più di 454 milioni di persone all’interno di un unico sistema.

E Aliexpress come funziona?

Aliexpress è il sito e-commerce B2C di proprietà di Alibaba Group. Su questo sito si possono trovare tantissimi prodotti in vendita a dei prezzi veramente convenienti.

Un piccolo problema è la lingua: infatti nonostante Google Translate ti traduca le pagine dal cinese mandarino all’italiano, non sempre le traduzioni sono fatte in modo corretto. Diciamo subito che le quantità di acquisto su Aliexpress sono assolutamente diverse rispetto a quelle di Alibaba.

Se da un lato si possono acquistare tonnellate di un prodotto (Alibaba) su Aliexpress si acquistano pochi pezzi (massimo 100 pezzi circa).

Di siti come Aliexpress ne esistono un sacco (Ebay o Amazon per esempio), ma i prezzi che questo marketplace offre sono veramente competitivi. Bisogna fare attenzione però alla qualità della merce acquistata; infatti come ogni grande sito internet bisogna stare attenti alle truffe ed ai furbetti.

Aliexpress è affidabile?

Partiamo dicendo innanzitutto che il sito è sicuro. In passato però vi sono stati diversi scandali che hanno minato un po’ la sicurezza sull’acquisto nei consumatori. Nel febbraio 2011 su Alibaba scoppiò lo scandalo di ben 2.236 fornitori che truffarono i propri clienti non inviando la merce che avevano ordinato.

Subito però l’e-commerce di Jack Ma ha iniziato a fare dei controlli molto più accurati sui venditori per garantire sempre una maggiore qualità e minori possibilità di truffe.

In più un altro fattore a cui bisogna fare attenzione è la qualità del prodotto. Infatti, anche in base al prezzo, bisogna considerare l’effettiva qualità del prodotto che si riceverà. A parte questi due fattori (che comunque sono di una bassissima incidenza rispetto agli acquisti totali effettuati) possiamo affermare che Aliexpress affidabile quasi al 100%.

Che cosa vendere su Alibaba o Aliexpress?

Alla fine dei conti infatti se si vuole esportare un proprio prodotto all’estero bisogna prendere in seria considerazione il mercato cinese. I numeri che si possono fare vendendo in Cina non sono facilmente raggiungibili da qualsiasi altro e-commerce al mondo.

Inoltre il Made in Italy è un asso nella manica per noi italiani, in quanto in certi settori la qualità dei nostri prodotti è, indiscutibilmente, tra le migliori al mondo. Vendere su Alibaba può essere la scelta giusta da fare  per entrare in un mercato, che se sfruttato, può dare delle grandi soddisfazioni.

Segui

Informazioni sull’autore

Marco Fabiani

Dopo la laurea alla specialistica in Comunicazione e Marketing all'Università degli studi di Bologna sono stato assunto come apprendista del settore e-commerce dall'azienda Vendi24. Mi sto ulteriormente specializzando sulle conoscenze di posizionamento e creazione di campagne pubblicitarie ad hoc sui vari marketplace come Amazon.

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico.
Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.
Acconsenti ai nostri cookie, se vuoi continuare ad utilizzare questo sito web sfruttandone tutte le potenzialità.

Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi