E-commerce: come vendere online oggetti di artigianato e oggetti d’arte

Di Marco Fabiani | Ecommerce

Dic 12

Oggi, i dispositivi elettronici sono i protagonisti delle nostre vite in tutti i settori, motivo per cui si fa sempre più forte l’esigenza anche per per artigiani e artisti di farsi conoscere online e soprattutto di vendere grazie all’e commerce i propri oggetti di artigianato o oggetti d’arte.

Perchè, si sa, l’arte è arte ma se si guadagna è ancora meglio!

Vari marketplaces del settore

Le domande che più frequentemente ci vengono fatte sono:

  • Come vendere on line oggetti d’arte, arte musiva o oggetti d’artigianato?
  • Cosa bisogna fare per aprire un ecommerce di oggetti artigianali o oggetti artistici?
  • Quanti oggetti possiamo vendere online?

Beh, noi possiamo dirvi che Amazon ed Ebay non sono gli unici marketplace esistenti. Fortunatamente esistono anche altri portali dedicati alla vendita diretta di prodotti più affini.

 Uno dei portali più interessanti è sicuramente Etsy (www.etsy.com) ma non è il solo sul quale puntare.

Etsy permette ad artisti ed artigiani di mettere in vendita le proprie creazioni a costi molto bassi e con i soli costi di transizione una volta avvenuta la vendita. Oltre a Etsy, esistono altre piattaforme che con regole simili, permettono di dare visibilità alle proprie opere.

I marketplace più interessanti sono:

https://www.etsy.com/it/  con un volume di 363.469 ricerche e con 525.617 keyword

https://it.dawanda.com/  con volume 70.912 e 50.600 keyword posizionate

http://www.blomming.com/  con volume 3.640 e 7.562 keyword posizionate

 https://www.misshobby.com/it  con volume di 26.424 e 75.212. keyword posizionate

Perché scegliere un marketplace online

Nel mercato odierno gli oggetti di artigianato, in particolare l’oggettistica per la casa ma anche opere d’arte o oggetti design per la casa, mosaici artistici o d’arredo sono richiesti online da un pubblico di nicchia che sente di doversi adeguare alla contemporaneità attraverso l’e commerce.

Bisogna considerare, infatti, che gli oggetti, in questo modo, avranno la possibilità di avere una vetrina sicuramente di più facile accesso al pubblico: il cliente potrà acquistare senza avere il problema di  non avere il tempo di arrivare al punto vendita o perchè, semplicemente, il vostro negozio si trova a Torino e il vostro cliente lo sta vedendo da Roma!

Del resto, basti pensare che l’Italia si colloca all’8° posto per volumi di ricerca e di interesse per queste categorie merceologiche e l’interesse complessivo per questi argomenti è in Italia di circa 10 milioni di ricerche mensili.

Dunque, se volete cogliere l’occasione di poter vendere on line i vostri “prodotti”, noi siamo pronti ad aiutarvi a gestire il vostro canale commerciale.

 

Segui

Informazioni sull’autore

Marco Fabiani

Dopo la laurea alla specialistica in Comunicazione e Marketing all'Università degli studi di Bologna sono stato assunto come apprendista del settore e-commerce dall'azienda Vendi24. Mi sto ulteriormente specializzando sulle conoscenze di posizionamento e creazione di campagne pubblicitarie ad hoc sui vari marketplace come Amazon.

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico.
Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.
Acconsenti ai nostri cookie, se vuoi continuare ad utilizzare questo sito web sfruttandone tutte le potenzialità.

Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi