Vendere prodotti online: come fare il budget

Di Fabio Rossi | Ecommerce

Dic 13
vendere prodotti online - Il budget per la vendita di prodotti online

La domanda che molte aziende che vogliono vendere prodotti online prima di avviare il business riguarda l’entità del budget da investire.

La domanda è legittima perché qualsiasi azienda seria deve fare una valutazione preliminare di budget, costi e ricavi.

La domanda sbagliata, che molte aziende fanno è: “quanto costa realizzare un sito ecommerce”?

La domanda è sbagliata per molti motivi: innanzitutto una domanda di questo tipo presume che l’avvio di una vendita online dipenda esclusivamente dall’avere un sito ecommerce e l’altra riguarda il fatto che la realizzazione del negozio ecommerce è solo una punta dell’iceberg delle attività che sono previste nella conduzione di un negozio online.

Per comprendere meglio cosa considerare vediamo quali sono le attività che ruotano intorno alla realizzazione di un negozio ecommerce.

Le attività sono divise in 4 fasi:

  1. REALIZZAZIONE DEL NEGOZIO ECOMMERCE
  2. GESTIONE ORDINARIA DEL NEGOZIO E DEGLI ORDINI
  3. POSIZIONAMENTO, PROMOZIONE E WEB MARKETING
  4. GESTIONE DEL MAGAZZINO FISICO E SERVIZI DI LOGISTICA (OPZIONALE)

 

Per ciascuna fase si devono considerare più attività:

 1 – REALIZZAZIONE DEL NEGOZIO ECOMMERCE

Per vendere prodotti online bisogna innanzitutto considerare le attività necessarie per realizzare il negozio ecommerce.

In questa fase sono previste le seguenti attività:

  • IDEAZIONE

Questa fase di lavoro prevede le seguenti attività:

  • Studio del mercato e della concorrenza
  • Individuazione delle parole chiave, del “search intent”
  • Identificazione delle categorie e dei menù ottimizzate per il web
  • Definizione delle logiche di navigazione e della user experience di acquisto
  • PREPARAZIONE DEI CONTENUTI

Sulla base della fase di ideazione si procederà con le seguenti attività:

  • Ideazione e redazione dei contenuti del sito (totalmente realizzati da parte dei nostri esperti con un minimo aiuto da parte vostra) ed in particolare le pagine descrittive, la descrizione delle categorie merceologiche, la scelta delle immagini grafiche di accompagnamento
  • INSTALLAZIONE E CARICAMENTO CONTENUTI

Questa fase è la fase di realizzazione effettiva del sito e comprende:

  • Installazione del sito
  • Installazione del template grafico
  • Installazione dei componenti necessari al funzionamento del sito
  • Eventuali personalizzazioni
  • Caricamento dei contenuti
  • Collegamento dei sistemi di pagamento

Al termine di questa fase il negozio ecommerce è pronto per la messa online a meno dei prodotti che ancora non sono stati inseriti

  • CARICAMENTO PRODOTTI

Il lavoro di caricamento dei prodotti per vendere prodotti online può essere svolto con un supporto minimo da parte dell’azienda ma bisogna considerare costi di inserimento massivo di dati.

La connessione al gestionale aziendale non è sufficiente se 

Le attività previste in questa fase sono le seguenti:

  • Raccolta del catalogo prodotti
  • Normalizzazione del catalogo prodotti
  • Formattazione dei contenuti per renderli web-friendly
  • Raccolta delle immagini dei prodotti
  • Caricamento sul negozio dei prodotti.
  • MANTENIMENTO NEGOZIO ECOMMERCE
    • L’aggiornamento del sito e dei componenti
    • Il mantenimento online del negozio
    • La risoluzione a livello sistemistico di tutti i problemi riguardanti la funzionalità e l’accesso.
    • L’aggiornamento dei contenuti delle pagine

 

2 – GESTIONE ORDINARIA DEL NEGOZIO E DEGLI ORDINI

In questa fase sono previste le seguenti attività:

 

  • GESTIONE ORDINARIA
    • L’aggiornamento del sito per quanto riguarda le promozioni, le campagne e gli sconti
    • La relazione con i clienti (risposta a domande, gestione ordini telefonici, chat online, commenti ai prodotti)
    • La relazione con il vostro magazzino
    • La relazione con gli spedizionieri e la società di gestione delle transazioni bancarie.
    • La verifica dei carrelli abbandonati e delle registrazioni dei clienti
    • La statistica dei prodotti più richiesti e visitati.
  • GESTIONE ORDINI
    • Recepimento degli ordini
    • Contatti con il vostro magazzino per le questioni inerenti la disponibilità e i tempi di approntamento
    • La gestione dei contatti con il corriere espresso e la preparazione dei documenti di trasporto
    • La creazione dei documenti amministrativi (ricevuta, fattura, ecc.)
    • La prenotazione dei ritiri e il tracking della consegna e la gestione dell’avanzamento ordine
    • La verifica di avvenuta consegna, la chiusura dell’ordine
    • Gestione delle problematiche di imballaggio, consegna, smarrimento prodotti, reso merce, ecc.
    • I sondaggi di feedback

 

3 – POSIZIONAMENTO, PROMOZIONE E WEB MARKETING

Le principali attività previste in questa fase sono:

  • Individuazione delle parole chiave
  • Monitoraggio dei competitor e del posizionamento del sito
  • Creazione di contenuti per il posizionamento web
  • Promozione del sito presso portali di categoria
  • Segnalazione del negozio ai motori di ricerca
  • Posizionamento dei contenuti
  • Realizzazione e gestione di pagine facebook, o di altri social network
  • Realizzazione e gestione di campagne PPC (pay per clic) su canali di Web Adv.
  • Link building
  • Articoli su siti di settore
  • Creazione e gestione del Blog del negozio
  • Ottimizzazione delle pagine in ottica SEO per vendere prodotti online
  • Creazione di campagne di mailing marketing.
  • Newsletter
  • Realizzazione di video
  • Inserimento di rich snippets, meta tag
  • Gestione attività di remarketing su clienti o visitatori del sito
  • … e tanto altro

 

4 – GESTIONE DEL MAGAZZINO FISICO E SERVIZI DI LOGISTICA

Le attività previste in questa fase sono queste:

  • MAGAZZINO
    • Dimensionamento
    • Pianificazione e controllo scorte
    • Logistica in entrata
    • Movimentazione
    • HACCP
  • LOGISTICA
    • Packaging
    • Etichettatura
    • Handling
    • Picking ed imballaggio
    • Servizi accessori di preparazione ordine (preassemblaggio, controllo, stampa, ecc.)
    • Spedizioni internazionali

 

Di seguito trovate invece alcuni valori di riferimento per la realizzazione delle attività necessarie a vendere online.

Vendere prodotti online - Il budget per la vendita di prodotti online

Vendere prodotti online – Il budget per la vendita di prodotti online

 

Consulenza di avviamento

La consulenza per l’avviamento di un negozio ecommerce ha costi che vanno dai 5.000 ai 25.000 euro per  progetti di respiro internazionale.

Non sono in molti a fare questo tipo di attività che richiede competenze tecniche ma anche competenze manageriali, doti di pianificazione e controllo di costi e ricavi.

Molte aziende trascurano questa fase con il risultato di doversi pentire per gli errori di pianificazione e progetto.

 

Realizzazione del negozio ecommerce

Questa è la voce sulla quale si scatena la concorrenza.

Si va dalle poche centinaia di euro chieste dal solito “cuggino” fino ad alcune decine di migliaia di euro chiesti dalle Web Agency più affermate e creative

A differenza di quanto pensino in molti, la qualità grafica e creativa non hanno un peso così rilevante sulle vendite quanto invece non lo abbia la navigabilità (la cosidetta usabilità del sito) la facilità d’uso e lo studio della tassonomia delle caratteristiche e dei percorsi di navigazione.

Se non ci credete basta guardare il sito di Amazon, tutto si può dire ma non che abbia una grafica accattivante.

Per progettare un negozio di qualità serve esperienza e l’esperienza ha un costo, pertanto un negozio ecommerce “vuoto” cioè con i soli testi base ma senza prodotti che saranno inseriti dall’azienda non dovrebbe avere un costo inferiore ai 9-12.000 euro per un negozio in lingua italiana.

 

Attività SEO (ottimizzazione del sito per i motori di ricerca)

Il lavoro di ottimizzazione di un sito per renderlo interessante ai motori di ricerca dipende dal numero di parole chiave da posizionare, dalla concorrenza che c’è sulla parola da posizionare quindi la valorizzazione può variare molto.

Più il lavoro è difficile e più servirà tempo da dedicare per convincere Google che il sito è autorevole ed interessante per i navigatori che cercano quel tipo di notizie.

Un progetto di posizionamento per la lingua italiana ha una durata di circa 1 anno e parte da 6-8.000 euro in su.

A questo budget va aggiunta la produzione di testi adatti al posizionamento sui motori di ricerca che hanno costi di circa 7,5 centesimi di euro a parola. Un testo di 500 parole richiede circa 35 euro di costo e un lavoro di posizionamento richiede di produrre almeno un testo alla settimana per un totale di circa 1.800 euro di budget per i testi.

 

Pubblicità a pagamento

Un lavoro di marketing per pubblicità a pagamento è necessario per vendere prodotti online e impostare correttamente le campagne, individuare i canali giusti e fare le operazioni necessarie.

Anche in questo caso un costo inferiore a 5-6.000 euro all’anno per la programmazione delle campagne è necessario, a questo si deve aggiungere un budget per la pubblicità di circa 1.000 euro al mese.

 

Gestione Social

Il lavoro di gestione delle pagine social richiede la pianificazione di contenuti e post che generino condivisione e Fans.

Oltre alla pianificazione dei contenuti, il lavoro consiste nella creazione di campagne.

Un lavoro di diffusione del brand, richiede qualche ora alla settimana con un budget che non può essere inferiore ai 2.500 euro all’anno più il budget per la pubblicità che richiede almeno di 200 euro al mese.

 

Nurturing e Remarketing

Sono le attività che devono essere fatte per coltivare la clientela e fare in modo che aiuti ad aumentare il fatturato attraverso due meccanismi:

  • l’aumento dello scontrino medio
  • l’aumento della frequenza di acquisto

Per ottenere questi risultati bisogna proporre campagne promozionali fatte con garbo ed intelligenza facendo attenzione a curare la grafica e i testi.

Un lavoro di realizzazione di una campagna può produrre da 1 newsletter alla settimana fino a più newsletter al giorno, inviate ai clienti in base a logiche di profilazione.

Il costo di ciascuna newsletter varia

 

Strumenti di marketing automation

Gli strumenti di marketing automation sono strumenti a pagamento che permettono di ottimizzare operazioni quali:

  • La proposta al cliente di prodotti correlati, basata sulla storia di acquisto dei clienti
  • La proposta di contenuti o di prodotti basata sulle azioni che il potenziale cliente fa sul sito
  • L’invio di promozioni o materiale informativo in automatico

Anche la spedizione, i pagamenti, l’help desk e altre attività possono essere automatizzate. I costi dipendono dal livello di automazione che si vuole realizzare.

Nell’avvio di progetti di automazione dell’ecommerce bisogna considerare il costo del software di automazione (di solito qualche centinaio di euro all’anno) più i costi di configurazione da parte di un esperto del prodotto.

 

Costi di transazione bancaria

Le transazioni bancarie hanno un peso che varia da circa il 2,9% fino a scendere a 0,9% per alti volumi di vendita.

 

Costi di spedizione

Vendere prodotti online richede di considerare anche i costi di spedizione. I costi di spedizione sono dati dai costi che il corriere richiede per la spedizione, più i costi degli imballi, più il costo del personale addetto all’imballaggio e spedizione.

Ogni transazione richiede un costo che varia da pochi euro fino a qualche decina di euro (per elettrodomestici, arredamento e prodotti più ingombranti).

 

Per vendere prodotti online con successo, tutti questi valori devono essere considerati per la realizzazione di un business plan nel quale si devono integrare i valori di costo preventivati con i valori dei ricavi stimati su un orizzonte di almeno 3 anni.

 

Segui

Informazioni sull’autore

Fabio Rossi

(2) commenti

Aggiungi la tua risposta

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico.
Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.
Acconsenti ai nostri cookie, se vuoi continuare ad utilizzare questo sito web sfruttandone tutte le potenzialità.

Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi